Come fare Link Building Gratis

Come fare link building

Si può avviare una campagna di link building gratis? Come per ogni attività commerciale, i buoni risultati presuppongono un investimento in denaro, più o meno sostanzioso a seconda degli obiettivi da raggiungere. In alcuni casi, però, il tempo dedicato a una campagna può sopperire alla mancanza di budget. Vediamo come.   

Cos’è la Link Building

La link building è una delle strategie più utilizzate per migliorare i posizionamenti di un sito web sui motori di ricerca. Più un dominio e le sue pagine ricevono link di qualità, più aumenta l’autorevolezza agli occhi di Google, più il motore di ricerca concede visibilità.

Essendo una pratica più che abusata in passato, Mountain View ha tentato di porre fine alla compravendita di link tramite l’aggiornamento dell’algoritmo denominato Penguin, che di fatto ha penalizzato tutti quei siti dai link in ingresso innaturali o ottenuti attraverso tecniche di spam. Se dunque i link devono essere naturali, può essere utile costruire una strategia a costo zero per ottenere risultati. 

Come fare Link Building gratis

Evita i contenitori di Link

Nel mirino di Google (e di Penguin) le campagne di quantità e non di qualità, con link di anchor text pieni di parole chiave. L’ideale sarebbe dunque pubblicare articoli di livello e di reale interesse per l’utente, con anchor text prive di keyword secche. Ci sono tanti blogger e tanti siti di qualità che ospitano contenuti gratuitamente, purché si tratti di contenuti di valore. In questo caso l’investimento non è il denaro, ma il tempo.

Evita lo scambio di link

Una strategia che il motore di ricerca facilmente associa alle cattive pratiche, e che può dunque portare a una penalizzazione.

Ricevi Link Spontanei

Ricevere link spontanei è possibile, quando si offrono informazioni di qualità. Ad esempio notizie in esclusiva, ricerche approfondite, sondaggi, infografiche ben fatte e accattivanti. Devi dare per ricevere qualcosa: dunque spazio a eBook e case study che possano suscitare interesse.

Fatti notare

Accompagna i tuoi sforzi e il tempo speso con strategie che attirino l’attenzione sui tuoi contenuti. Ad esempio tramite la diffusione di comunicati stampa e materiale informativo ai quotidiani e riviste specializzate.  

Evita Directory e Forum (con le giuste eccezioni)

Tendenzialmente da evitare, specie su contenitori pieni zeppi di link in uscita e di scarsa qualità. Ma se l’inserimento richiede un minimo sforzo a livello editoriale e se il portale ha un certo valore e una certa autorità può rappresentare una discreta soluzione, anche se non la migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *